FANDOM



Aya era un tempo la protetta, nonché amante, di Elijah Mikaelson. Fu uno dei primi membri della Strix e braccio destro di Tristan de Martel. Come lui, anche Aya venne trasformata da Elijah in una vampira. Quando però Mikael Mikaelson iniziò a dare la caccia a lui e ai suoi fratelli, Elijah fu costretto ad abbandonarla e lei divenne fedele alla causa di Tristan, il quale ormai aveva preso il controllo della Strix. È vecchia di almeno 900 anni, in virtù di ciò è molto forte, lo stesso Elijah afferma che è bella come una dea ma aggressiva come una vipera, inoltre è spietata e manipolatrice. I suoi comportamenti non sono spinti dalla cattiveria, ma dalla rabbia per essere stata abbandonata da Elijah.

Aya e i membri della Strige combattono al fianco di Tristan nella lotta contro i Mikaelson, intenzionati a sbarazzarsi per sempre di loro confinandoli per sempre grazie ad un antico reperto magico, la "Serratura". Rebekah Mikaelson, diventata così il nuovo obiettivo della Strix, viene aggredita da Aya, che le taglia la gola uccidendola (nel suo corpo di strega). Freya Mikaelson prova a usare la magia per mettersi in contatto con sua sorella minore, ma non ci riesce dato che è morta, infatti lo spirito di Rebekah è tornato nel suo corpo di vampiro originale, la quale affronta Aya e i membri della Strix. Freya si materializza con la proiezione astrale e con la sua magia spezza il collo ai vampiri della Strix. Freya dice a Rebekah che è giunto il momento di tornare a New Orleans, ma l'Originale deve prima parlare con la strega che potrebbe conoscere il modo per riportare in vita Kol Mikaelson. Infine Aya pugnala al cuore Rebekah con uno strano pugnale che ha su di lei gli stessi effetti di quello d'argento e nasconde il suo corpo in una cassa sul fondale dell'oceano.

Quando Tristan viene intrappolato in un container da Freya e Vincent tramite l'oggetto noto come Serratura, Aya fingerà di abbandonare Tristan, ma in realtà fa in modo che la Sorellanza rinchiuda la sua mente in una Chambre de Chasse, all'interno della quale può evitare di soffrire per il continuo annegamento, dove poter leggere e ascoltare la musica e incontrare Aurora. Il piano di Aya di rompere la linea di sangue di Elijah e Klaus e ucciderli entrambi fallisce in gran parte, visto che solo la linea di sangue di Klaus viene rotta e lui sopravvive. I proiettili di quercia bianca e la pistola di essi dotata passa in mano ad Elijah ed Aya gli chiede di ucciderla per farla finita, poiché non può sopportare più l'idea che la sua vita sia legata ad un uomo per cui era pronta a morire e che l'ha tradita. Elijah però non se la sente, non essendosi mai perdonato per averla abbandonata. L'istante successivo però viene uccisa alle spalle da Hayley Marshall per vendicare la morte del suo amato Jackson.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.