FANDOM


Senti, Rebecca, capisco che avevamo la nostra cosa di Thelma e Louise quando avevo spento la mia umanità, ma lasciami chiarire una cosa: non siamo amici. ”

- Elena a Rebekah in The Walking Dead

La relazione antagonista tra il guarito, vampiro / doppelgänger umano Elena Gilbert e il vampiro originale, Rebekah Mikaelson.

Rebecca originariamente si risentì di Elena a causa di Stefan che le spezzò il cuore e la tradì per Elena. Si arrabbiò anche quando vide che Elena indossava la collana della madre morta e attaccò Elena. Rebekah cercò di essere civile con Elena e di aprirsi a lei sulla storia dell'originale fino a quando Elena non la pugnò dopo aver ottenuto le informazioni di cui aveva bisogno. Elena raccontò a Klaus del ruolo di Rebecca nel tentativo contro la sua vita, al fine di tenerla pugnale in modo che non la inseguisse per averla trascinata. Cominciò a non gradire Elena per averla trascinata e non aver mostrato rimorso per le sue azioni. Rebecca cercò di uccidere Elena per vendicarsi di lei per averla presa in giro. Elena iniziò a considerare Rebecca come un nemico pericoloso per le sue azioni. Elena e le sue amiche hanno continuato a rimproverarla per aver tentato di uccidere Elena. Elena ha tentato di uccidere Rebecca e la sua famiglia in varie occasioni. Inoltre, ha cercato di farla pugnare in diverse occasioni usando la sua debolezza di essere ingenua. Elena è riuscita a uccidere i suoi due fratelli, Finn e Kol. Elena non si è mai sentita in colpa per aver ucciso i suoi fratelli o aver cercato di ucciderla. Elena ha accettato di aiutare Esther a uccidere i suoi figli fino a quando Elena ha capito che uccidere un Originale avrebbe ucciso tutta la sua linea di sangue. Rebecca ed Elena hanno tentato di uccidersi a vicenda numerose volte, Rebecca alla fine ci riuscì e (involontariamente) trasformò Elena in un vampiro. Dopo la transizione di quest'ultimo, la loro inimicizia reciproca è cresciuta molto più a lungo, portando in realtà Elena ad andare più volte verso Rebecca per l'uccisione, ma siccome Rebecca è più vecchia e anche una Originale, in genere sconfigge Elena con facilità, aumentando il desiderio di quest'ultima di vedere Rebecca si abbandona per sempre. Elena sentiva che non doveva scusarsi per le sue azioni contro Rebecca, anche se credeva che Rebekah avrebbe dovuto sentirsi male e ricordarsi continuamente di tutte le volte che aveva provato a fare del male a Elena. Continuarono la loro rivalità fino alla morte di Jeremy, quando Elena spense la sua umanità e Rebecca le offrì un'alleanza. Rebecca era lì per Elena quando tutti le voltarono le spalle. Si offrì di lasciare che Elena restasse con lei poiché tutti gli altri non potevano sopportare Elena quando non aveva umanità. Hanno lavorato insieme per trovare la cura. Anche Elena si trasferì con Rebecca e decise che voleva che avesse la cura, quindi l'aiutò a superare il test di Elia. Rebecca sembrò turbata dal fatto che Damon e Stefan stessero torturando Elena e dichiararono che non era rotta. Una volta recuperata la sua umanità, Elena disse a Rebecca che non erano amici e Rebecca sembrava ferita. Nonostante ciò, sembra che la loro rivalità un tempo intensa si sia raffreddata.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.