FANDOM


Malivore e una dimensione dove vengono gettate le creature sopranaturale per essere dimenticate

Ho ascoltato la straordinaria storia di Malivore, creata per spazzare via il flagello del soprannaturale dalla faccia di questa Terra. Malivore ci ha consumato, ci ha cancellato. Era la morte permanente. E fu a Malivore che fummo lasciati perire.

biografia

Malivore, noto anche come Eater of the Dark, era un golem creato dalla magia nera in grado di consumare soprannaturali e umani. Le tre specie originali che furono strumentali nella sua creazione, tuttavia, non possono essere danneggiate da essa. Il golem può consumare soprannaturali e umani in una dimensione oscura, simile a quella del purgatorio, "infernale" progettata per purificare la terra dai "mostri". Una volta contenuta in Malivore, l'esistenza delle creature viene cancellata dalla coscienza collettiva e si ricorda principalmente come miti e tradizioni popolari. Quando Malivore fu contenuto e riportato al suo stato naturale, una fossa nera, mantenne le proprietà di Malivore in grado di consumare esseri soprannaturali e umani. Ciò che rimane di Malivore, la fossa nera che funge da portale per la sua dimensione oscura, si trova in quella che oggi è conosciuta come Fort Valley, in Georgia.

I golem sono una specie rara e soprannaturale iniziata con la creazione di Malivore da una strega, un lupo mannaro e un vampiro. Malivore può creare i propri esseri, golem imperfetti e impotenti, che assomigliano agli umani ma non possono continuare la sua eredità

historia

mostro più terrificante dei draghi. Nessun'altra fazione soprannaturale poteva eguagliare i draghi da sola, quindi si formò un'alleanza empia. Una strega, un lupo mannaro e un vampiro, la "Triade", combinavano il loro sangue, usando la magia nera per creare un golem in grado di consumare i draghi. L'incantesimo, tuttavia, rese anche incapace di danneggiare streghe, lupi mannari o vampiri. Quando i draghi, in forma umana, tornarono per raccogliere il tesoro da tutti i villaggi che avevano attaccato, Malivore li stava aspettando; li prese e li consumò, inghiottendoli in uno spazio infinito dentro di sé.

Con il DNA di ogni mostro che ha assorbito, si è evoluto ed è diventato senziente - veramente vivo. Una volta che la regione fu liberata da tutti i mostri, la Triade voleva riportarlo nel fango e dato che erano loro a crearlo, solo loro potevano distruggerlo spazzando via il simbolo sulla sua fronte. Tuttavia, Malivore tradì i suoi creatori e fece un accordo con tutti gli umani che aveva salvato. Gli umani hanno liberato la creatura per vagare sulla terra e continuare a consumare, cancellando tutto il ricordo che i mostri siano mai esistiti. Ma col tempo si rese conto di essere solo e di modellare esseri come lui; i suoi bambini. Tuttavia, gli esseri che erano stati creati erano imperfetti e imperfetti e nessuno di loro aveva i suoi poteri. Tutti avevano punti deboli e tutti erano sterili, incapaci di riprodurre e continuare la sua eredità. Malivore è stato creato per essere l'unico del suo genere e non è mai stato concepito per essere una specie o avere una propria linea di sangue.

Uno dei suoi figli, tuttavia, l'essere che sarebbe diventato noto come Ryan Clarke alla fine avrebbe tradito il suo creatore. Ha raccontato ai discendenti dei suoi adoratori originali, una società segreta, dei suoi tentativi di creare un lignaggio, come stava violando la natura cercando di far nascere una nuova specie. Ryan li condusse da Malivore e dalle streghe, che usavano la magia nera e tre artefatti, lo intrappolarono e lo dissolsero, riportandolo al suo stato naturale - una fossa nera. I tre blocchi mantengono legato Malivore, incapace di prendere forma, mentre la fossa conserva le stesse proprietà di Malivore. Nel giro di pochi anni, la società segreta divenne un'impresa; Triad Industries: proteggere il mondo da tutte le cose che si infrangono nella notte. Alla fine, il potere li corruppe e "i mostri" diventarono chiunque non gli piacesse. Ryan credeva che la vendetta su Malivore sarebbe stata più dolce, ma non lo fece, quindi tornò a Malivore ma c'era solo oscurità. Mentre Ryan urlava e urlava, Malivore non gli rispondeva. Lasciò che Ryan sedesse in silenzio, punendolo per decenni fino a quando Malivore lo lasciò andare. Ryan verrebbe a sapere che quando più umani venivano gettati nella fossa, Malivore assorbiva abbastanza del loro materiale genetico per essere in grado di riprodursi. Quando Triad tradì Seylah Chelon, Malivore ebbe pietà di lei e la rimandò indietro portando suo figlio. Alla fine avrebbe rimandato Ryan a cercare Landon perché è del sangue di Malivore e l'unico che può liberarlo.

personalita

Inizialmente, Malivore non aveva una personalità, solo una fame insaziabile di consumare le creature soprannaturali che incontrava; con la sola eccezione di non danneggiare lupi mannari, streghe e vampiri. Col passare del tempo con Malivore che assorbiva le creature, iniziò ad evolversi e diventare senziente. Alla fine si rivolse ai suoi creatori prima che potessero dissolvere efficacemente Malivore, e fu annunciato come un "dio" per aver eliminato le creature che avevano danneggiato gli umani. Anche Malivore si sentì solo e desiderò un compagno, ma alla fine respinse le sue creazioni che aveva fatto, una delle quali divenne nota come Ryan Clarke.


Mentre era dissolto, quando Malivore aveva anche consumato gli umani, voleva anche creare il figlio perfetto per continuare la sua eredità. Secondo Ryan, Malivore dimostrò simpatia per Seylah per ciò che Triad le aveva fatto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.