FANDOM


Icona - TO


Ne Me Quitte Pas è il terzo episodio della Quinta Stagione delle serie televisiva The Originals e l'ottantaduesimo episodio in generale della serie.

Descrizione

CHI È ELIJAH MIKAELSON? — Nell'immediato istante in cui Marcel ha cancellato la sua memoria, Elijah si risveglia nel bel mezzo del nulla, senza la minima idea di chi in realtà sia. Incapace di controllare i suoi istinti da vampiro, Elijah incontra Antoinette, un'incantevole vampira dallo spirito libero, che lo aiuta a destreggiarsi nella sua nuova vita. Un incontro inaspettato con Klaus però, minaccia di distruggere questa sua ritrovata pace.

Trama

Sette anni fa, subito dopo essere stato soggiogato da Marcel a dimenticarsi della sua identità e della sua famiglia, Elijah si risveglia su di un bus, perduto ed affamato. Inizialmente, pensando di potere placare la sua fame con dei pacchetti di patatine derubati ad una macchinetta, inizia ad abbuffarsi. Quando però incontra per la prima volta un essere umano, ascoltando il battito inarrestabile del suo cuore e il pulsare pressante del sangue nel suo corpo, capisce che la sua non è fame, ma sete. Così, seguendo il suo istinto, lo afferra per la giugulare e lo morde.

Sette giorni più tardi, Elijah si ritrova tra i quartieri bassi di New York, a nutrirsi indisturbato tra i vicoli desolati. Con il suo udito superumano, ascolta la voce di una donna e, captando la sua presenza, decide di andare a controllare cosa stia succedendo poco lontano da lì. Proprio come lui, anche la donna, che altri non si rivela essere che una vampira, si stava nutrendo della sua preda. Sconvolto nello scoprire dell'esistenza di altri vampiri sulla faccia della Terra oltre che lui, poiché ha perduto ogni sua memoria, Elijah la implora di aiutarlo a capire chi sia e da dove provenga. La donna rivela di chiamarsi Antoinette, mentre Elijah, non ricordandosi nemmeno il proprio nome, decide di farsi chiamare "E", proprio come l'iniziale incisa sul suo gemello. Antoinette descrive il vampirismo come un dono, ma Elijah non riesce a cogliere un minimo aspetto positivo in tutto questo, in quanto costretto ad uccidere per dissetarsi e sopravvivere. Antoinette decide allora di sottoporgli un esempio, sbattendo forte il pugno contro un tavolo. Un semplice umano lo avrebbe percepito come un semplice tonfo, un rumore sordo. Alle orecchie di un vampiro invece, echeggia come una melodia. Hanno il dono della vita eterna, se non fosse che bruciano alla luce del sole. Confuso, Elijah le rivela di avere camminato per tutto il tempo alla luce del giorno in quest'ultima settimana. Antoinette gli spiega allora che l'anello che deve tenere al dito è un oggetto magico chiamato Anello Diurno. Quando Elijah le domanda perché lei non ne possiede uno pur vivendo da centinaia di anni, Antoinette gli risponde che semplicemente apprezza la genuinità della notte.

Trascorse alcune settimane sotto la sua guida, Elijah impara a vivere e a comportarsi come un normale vampiro. Per ringraziarla di tutto, Elijah trova finalmente il coraggio di invitarla ad un appuntamento, ma la vampira, opta per qualcosa di più divertente, una discoteca. La serata è però rovinata quando ad un certo tutti i vampiri presenti nel locale, iniziano a nutrirsi degli ignari umani presenti. Elijah la insegue quando, disgustata, Antoinette decide di abbandonare il locale, aspettandosi delle motivazioni. La donna infatti odia quel genere di vampiri così diversi di lei, che assetati di sangue decidono di nutrirsi senza alcun rispetto per la vita umana, con i loro anelli solari e tutto il resto. Quel genere di vampiri, odiano quelle come lei. Elijah le domanda umilmente scusa e i due, decidono di fare una passeggiata per Central Park. Antoinette gli racconta che la famiglia che la trasformò, aveva molte regole su come essere un vampiro. Infelice, decise di lasciarla, finendo per ritrovarsi da sola al mondo. Soltanto dopo molti anni capì che ciò che in realtà la faceva soffrire non erano i cari che aveva lasciato, ma bensì quell'anello diurno, che le concedeva la possibilità di camminare alla luce del sole come una comune umana, ma che rinnegava però la sua vera natura notturna. Così un giorno, decise di abbandonarlo per abbracciare la sua vera natura. Molti vampiri indossano i loro anelli per confondersi tra gli umani, fingendo di non essere mai morta. Ma la morte ha incrociato il cammino di ognuno di loro, e questa, è una cosa che nessuno può dimenticare. La sua, ad esempio, fù davvero brutale: legata ad un palo e lapidata dagli abitanti stessi del suo villaggio.

Durante la passeggiata però, i due si imbattono in Marcel che, iracondo, ordina ad Elijah di lasciare immediatamente New York, prima che Rebekah torni a casa e i due siano troppo vicini da risvegliare il potere dell'Ombra. Mentre l'uomo se ne va, Elijah, una volta appreso il suo vero nome, capisce che dovrà inseguire Marcel se vorrà scoprire di più sul suo passato e sulla sua vera identità. Così Antoinette ed Elijah sono costretti momentaneamente a lasciarsi.

Dopo settimane trascorse a rintracciarlo, di fronte all'ennesimo fallimento, Elijah decide di abbandonarsi ai suoi sentimenti animaleschi, seminando morte e distruzione. Deciso a fermarlo, Marcel decide di fargli visita un'ultima volta, nonostante il rischio che questo loro incontro possa comportare. Marcel gli rivela in questo modo di essere proprio colui che lo ha costretto a dimenticare, su sua stessa richiesta e di averlo fatto per la salvezza di una bambina alla quale tiene moltissimo. Se adesso però rimarrà in città, colei che ne pagherà il prezzo, sarà proprio quella bambina. Così Marcel lo invita ad andarsene e a farsi una nuova vita altrove. Capendo che lasciare Antoinette sia stato l'errore più grande della sua vita, Elijah decide di seguirla fino a Manosque in Francia, per trascorrere il resto della sua vita con lei.

Sette anni dopo, Elijah ed Antoinette continuano ad amarsi, tanto che il vampiro le domanda di sposarlo proprio nel lounge bar dove suonano insieme come pianisti. Antoinette dice che non potrà avere luogo alcuna proposta di matrimonio senza la giusta bottiglia di champagne, così, va a prenderne una nel frigo bar. In cucina però, si imbatte proprio in Klaus Mikaelson, che ella conosce per essere il fratello di Elijah, nonostante quest'ultimo sia completamente all'oscuro di tutto. Klaus ringrazia Antoinette per essersi presa amorevolmente cura di Elijah, ma adesso lo riporterà a casa dalla sua vera famiglia, costringendola a rifiutare la proposta di matrimonio del fratello e ad uscire dalla sua vita per sempre. Antoinette raggiunge Elijah al pianoforte, ma anziché rifiutare la sua proposta, gli rivela che qualcuno ha cercato di soggiogarla in cucina e che i due si trovano in grave pericolo. Elijah ordina allora ad Antoinette di abbandonare il locale, in modo che lui abbia l'occasione di confrontarsi con quest'uomo che dice di essere un suo familiare.

Klaus cerca di fare riemergere i suoi ricordi, raccontandogli dei suoi fratelli Kol, Rebekah e Freya che in passato amava moltissimo, e di Hayley, la donna che in vita ha amato più di tutti e che adesso si trova in grave pericolo. Per ritrovarla però, avranno bisogno di unire le forze e di tornare a New Orleans, insieme. Quando Elijah si ostina ad affermare il suo disinteresse per una vita che non è più la sua e che quei nomi ormai non hanno nessun significato per lui, Klaus decide che dovrà riportarlo a casa con la forza, aggredendolo. Quando l'Ibrido sta per avere la meglio però, Antoinette riesce ad imparare Klaus con un paletto, concedendo loro la possibilità di fuggire.

Al sicuro nel loro appartamento, Elijah esige che Antoinette gli racconti tutta la verità. La vampira ammette che l'unica ragione per cui Klaus non sia riuscito a soggiogarla è per via della Verbena che assume quotidianamente. Conosceva la sua vera identità dal primo momento in cui lo ha incontrato e le dispiace di avergli mentito, ma questo era l'unico modo che aveva per proteggerlo. Dovunque vadano infatti, i Mikaelson portano sempre caos e distruzione. La sua famiglia ha nemici ovunque nel mondo. E se rivelandogli chi realmente fosse, lo avrebbe messo in grave pericolo? Elijah decide di crederle e, rinnovandole la sua promessa d'amore, le domanda ancora una volta di sposarlo. Antoinette accetta, dopo di che, Elijah decide di togliersi il suo anello diurno. Spalancando le tende e permettendo alla luce del giorno di entrare, decide di esporsi, in modo da bruciare vivo e permettere a quella vecchia parte di sè di morire con lui. Soltanto in questo modo potrà rinascere da uomo libero.

Risvegliandosi, Klaus telefona a Freya per comunicarle di avere fallito nel loro piano di riportare Elijah a casa. A questo punto, lo hanno perso per sempre.

Cast

Cast Principale

Cast d'Eccezione

Nessuno

Cast Ricorrente

Curiosità

  • Elijah fa la conoscenza di Antoinette, con la quale intraprende una relazione amorosa.
    • Circa sette anni dopo, i due decidono di sposarsi.
  • Antoinette rivela di essere stata trasformata da un'antica e misteriosa famiglia di vampiri.
  • Grazie alle visite di Marcel e Klaus, Elijah apprende del suo passato e della storia della sua famiglia. Nonostante questo però, Elijah decide di abbandonare la sua vecchia vita e la sua famiglia per intraprenderne una nuova e più felice con Antoinette.

Sceneggiatura

Vedi Altro

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.