FANDOM




Voodoo Nel Mio Sangue è l'ottavo episodio della Quarta Stagione delle serie televisiva The Originals e il settantaquattresimo episodio in generale della serie.

Descrizione

GUEST STAR MATT DAVIS DI THE VAMPIRE DIARIES – dopo essere stati convocati dagli Antenati, Hayley (Phoebe Tonkin) e Klaus (Joseph Morgan) viaggiano verso il loro mondo ancestrale e si trovano faccia a faccia con Davina (guest star Danielle Campbell), ex nemica di Klaus e unica persona a conoscere i segreti per sconfiggere l'Ombra. Nel frattempo, vecchie ferite sono riaperte quando Elijah (Daniel Gillies) e Marcel (Charles Michael Davis) sono costretti ad unirsi in una non facile alleanza. Insieme si incontrano con Alaric (guest star Matt Davis) il quale ha rintracciato un artefatto cruciale che potrebbe aiutare nella loro lotta contro l'Ombra. John Hyams ha diretto l’episodio scritto da Talicia Raggs & Christopher Hollier.

Video Promo

Trama

L’episodio inizia con un flashback del 500 a.C., lungo la costa del Golfo degli Stati Uniti. Un gruppo di indigeni, è intento a perpetuare quello che sembra il sacrificio di bambino su una pira funeraria ma qualcosa li interrompe: il piccolo, inizia ad emanare una luce azzurra insistente.

A casa Mikaelson, Hope osserva la mandibola ritrovata da Hayley che fa muovere telecineticamente su un tavolo in un cerchio di sale che serve a custodirla. Hayley e Klaus entrano in stanza per capire cosa stia succedendo e la piccola gli risponde di sentire dei sussurri, che le ripetono che sia lei che sua madre sono connesse a questa cosa. Il messaggio proviene da parte degli Antenati. Hope riferisce alla madre che vogliono che si rechi immediatamente alla chiesa di St. Anne, vogliono parlare con lei, prima che l'Ombra venga a cercarli.

Alaric, intanto, sta arrivando a New Orleans con un altro osso ritrovato tra i resti della tenuta dei Lockwood. Si tratta di un raccapricciante e antico osso di dito. L’uomo è stato infatti incaricato da Klaus di recuperare i resti necessari all'Ombra per tornare. Quando una strega vuole tornare in vita, ha bisogno dei suoi resti per riuscirci. Alaric informa l'Originale che i Lockwood non custodivano semplicemente l'osso, ma tenevano dei registri con nomi, date e luoghi. A quante pare, conoscevano le altre famiglie che erano incaricate di fare da guardia al resto delle spoglie, una di queste erano proprio i Labonair, il clan dal quale Hayley discende. Alaric fissa tra i due un appuntamento per consegnargli la reliquia, ma Klaus gli comunica che sarà suo fratello Elijah a sbrigarsi della faccenda.

Elijah e Hayley discutono sul fatto che la donna vada nel mondo Ancestrale e delle azioni dell’Originale, perchè l'unico scopo di allearsi con Vincent, era quello di avere gli Antenati dalla loro parte. Solo la sera precedente, il vampiro ha ucciso ben quattro streghe, giustificando le sue azioni come "necessarie" per un bene superiore e questo tipo di atrocità, Hayley non le può proprio accettare. Non conoscono il loro nemico, per cui ciò che le resta da fare è cercare aiuto. Klaus decide di andare con lei e incarica Elijah di unire le forze con Marcel, per riallacciare i rapporti con lui e trovare gli ultimi resti.

Marcel muove i suoi vampiri per ritrovare tutti i pezzi dello scheletro dell'Ombra prima che sia troppo tardi. Infatti se l'Ombra riuscirà a impadronirsi di tutti i suoi resti prenderà New Orleans, e niente e nessuno riuscirebbe più a fermarla. Nemmeno le congreghe sono riuscite a fermare questo tipo di magia. Sofya arriva proprio al termine del suo discorso. Marcel è lusingato dal fatto che la vampira abbia cercato di salvarlo, ma è comunque deluso nello scoprire che Dominic, lo stregone a cui lei si era rivolta, era in realtà un accolito dell'Ombra. Sofya lo esorta allora a dimenticare il passato, e gli propone di andare a letto insieme. I due vengono interrotti dall'arrivo di Elijah, che comunica ai due che a New Orleans sta per arrivare un esperto di storia dell'occulto, in possesso di una reliquia e i mezzi per trovare l'ultima. Se Marcel accetterà di seguirlo, Elijah gli consegnerà la daga creata dalla sorella Freya, l'unica arma in grado di ucciderlo.

Hayley e Klaus arrivano alla chiesa, ma lo trovano inspiegabilmente vuota e silenziosa e così l'Originale pensa che si tratti di una trappola, visto che è risaputo che le streghe di New Orleans odiano la sua famiglia da decenni. Qualche secondo dopo vengono raggiunti dalle quattro nuove streghe del Raccolto, che Elijah aveva egoisticamente sacrificato. Le ragazza si trovano lì per conto dei loro antenati, e propongono ai due immortali un'alleanza. I due potranno ottenere risposte solo se le quattro streghe riusciranno a farli arrivare degli antenati, e poiché nessuno di loro due è una strega sfrutteranno una scappatoia. Sfrutteranno il legame con loro figlia per lanciare un incantesimo e metterli in contatto con loro. Hayley e Klaus si ritrovano nel mondo Ancestrale e davanti a loro si presenta Davina, che rivela di essere l’unica cosa tra loro e l'Ombra. La ragazza vuole sapere di Kol, perchè dalla posizione in cui si trova, non può vedere niente altro che New Orleans.

Davina inizia così a raccontare le origini dell'Ombra, che risalgono a più di migliaia di anni fa, prima che la città venisse fondata. Due tribù rivali di streghe decisero di unire i loro poteri attraverso un matrimonio, per dare vita a una nuova era di armonia e creare una grande congrega. La stessa cerimonia nuziale che Hayley e Jack avevano utilizzato per unire i loro branchi. Quel matrimonio portò alla nascita di una bambina, Inadu, che ricevette un grande potere dalla magia degli anziani della tribù tramite dei rituali fatti durante la gestazione, nella speranza che il nuovo nato diventasse simbolo di prosperità. La piccola però risultò più potente di qualunque altra cosa fosse mai esistita e aveva una terribile fame di potere. Così nacque l'Ombra. Quando Klaus domanda a Davina come uccidere l'Ombra, lei risponde che non è possibile.

Elijah e Marcel tentano di raggiungere Alaric e i due hanno un piccolo confronto: l’Ibrido sa che l’Originale ha chiesto la collaborazione per tenerlo lontano dall'Ombra e continuano a parlare mentre aspettano l’arrivo dell’uomo. Alaric è in macchina e sta per arrivare, ma inspiegabilmente la sua automobile smette di funzionare e l'uomo si ritrova faccia a faccia con Sofya. La vampira lo intima di darle l’osso e usa i suoi poteri magici su Alaric, ferendolo. L'uomo però con un colpo di pistola, fa esplodere l’auto coinvolgendo il corpo di Sofya nell’esplosione.

Hayley cerca di capire perché gli Antenati li abbiano convocati se non esiste modo di uccidere l'Ombra. Ma Davina le risponde che agli Antenati serva che conoscano l'intera storia. Davina continua il suo racconto spiegando che le due famiglie originarie tentarono di fermare la bambina, ormai cresciuta, ma che quello fu l’inizio della fine, perché la sete di potere cresceva con lei, tanto da spingerla a canalizzare ogni forma di vita. La sua fame era insaziabile, amava la paura che incuteva negli altri e la sua gente sapeva che lei non provava sentimenti. Per indicarla, cominciarono a riferirsi a lei come Ombra, per la sensazione che lasciava nelle sue vittime. Inadu li uccise tutti, per semplice divertimento. Davina rivela che l’unica debolezza dell'Ombra è Hayley, l’unica speranza della comunità di New Orleans. La strega porta via la ragazza lasciando da solo Klaus.

Elijah e Marcel intanto raggiungono Alaric che spiega ciò che gli è appena capitato e la Bestia comprende che si deve trattare di Sofya, l'Ombra deve avere preso possesso del suo corpo. Alaric cerca di riportare l'attenzione sul loro obiettivo comune, mentre gli altri due discutono sul da farsi con Sofya. Alaric racconta loro della famiglia Del Robles, custode delle ossa secondo i registri dei Lockwood. Il loro cimitero, il Black Clay, si trova nel Treme. Marcel rivela ai suoi compagni di viaggio che quel cimitero è stato dislocato e che lui sa perfettamente dove sono le ossa della famiglia Del Robles.

Hayley nel frattempo si risveglia all'interno del cerchio eretto dalle quattro streghe del Raccolto, con Klaus ancora incosciente al suo fianco perché ancora bloccato nella dimensione ancestrale e con Davina davanti ai suoi occhi. La ragazza le spiega che il sangue della licantropa è l’unica cosa che può fermare l'Ombra. Quando la malvagità di Inadu divenne troppo grande per essere contenuta, le tribù si unirono per cercare di sconfiggerla e di catturarla con delle corde mistiche. Quattro dei più forti antenati unirono la loro magia su un’ascia incantata che la madre della ragazza, colei che aveva portato questo grande male nel mondo, usò per uccidere la figlia. La stessa donna che le aveva dato la vita, adesso gliela avrebbe tolta. Prima di morire però, Inadu fu capace di lanciare un ultimo incantesimo, potenziato dalla sua stessa morte. Una maledizione su tutti coloro che erano presenti quella notte. Li legò alla luna piena, così che ogni mese sarebbero diventati la bestia usata per darle la caccia, un lupo. Hayley comprende in questo modo che è stata l'Ombra a creare la maledizione dei lupi mannari. La donna porta il marchio della Mezzaluna, proprio come Inadu e anche sua madre, che una volta maledetta, divenne il primo lupo mannaro. Gli altri si divisero creano gli altri sei branchi, ancora oggi esistenti, ma è con un antenato di Hayley che tutto è iniziato. Solo un Labonair può sconfiggere l'Ombra, per questo Inadu diede la caccia ai suoi genitori e al resto della sua famiglia, e Hayley ed Hope sono le uniche discendenti rimaste.

Marcel conduce Elijah alla cripta dei Del Robles che sembra essere protetta dalla magia. I due riescono a trovare l’osso ma quando l’Originale gli chiede di consegnarglielo, le cose si complicano. Sofya arriva dai due e usa la magia contro di loro per impossessarsi dell’oggetto.

Davina spiega che che l'Ombra è attualmente irrintracciabile e che quindi si trova dentro qualcuno e che grazie al loro legame, Hayley può trovarla e affrontarla. Una volta che l'avrà trovata e liberata dal suo corpo utilizzando il suo stesso sangue, Davina potrà usare Klaus per lanciare l’incantesimo che intrappolerà l'Ombra per sempre. Quando Hayley lascia la stanza per iniziare la ricerca, Davina invia le quattro streghe del Raccolto a svolgere il loro ultimo compito, mentre lei rimane da sola con Klaus. Hayley raggiunge Sofya mentre Davina torna nel mondo ancestrale da Klaus e continua a narrargli l’epilogo della storia. Dopo che le tribù uccisero Inadu il suo spirito divenne ancora più potente e iniziò a perseguitarli, sotto forma di luci blu. Così bruciarono le sue ossa, ma non tutte vennero distrutte. Le ossa che non potevano essere distrutte vennero divise tra le famiglie per tenerle separate. Davina gli spiega che per rispedire l'Ombra nella cella in cui è stata imprigionata nell'ultimo secolo avrà bisogno del potere di Klaus.

Hayley prova ad attaccare Sofya con il suo sangue, ma la cosa non sembra funzionare molto. Sofya si impossessa dell’osso e le rivela che imprigionarla richiede il rilascio di un grande potere, è necessario il sacrificio di un immortale perché possa essere sconfitta e fugge via, mentre Hayley rivela che Davina ha ancora Klaus con se. Elijah e Marcel comprendono che cosa sta succedendo e che la ragazza non avrà problemi ad uccidere Klaus. Davina rivela infatti all’Originale di aver mandato le ragazze del Raccolto a recuperare la pianta nata dal sangue di Marcel e in grado di ucciderlo. Sarà il suo sacrificio a imprigionare l'Ombra. Hope avverte che nel mondo ancestrale qualcuno sta per fare male a suo padre, così si toglie il braccialetto e si dirige anche lei alla chiesa. Hayley e Marcel raggiungono la chiesa dove, nel cerchio in cui è custodito il corpo di Klaus, compare la stessa Davina. Lo spirito spiega ai due di avere mandato le streghe a cercare l'arma in grado di uccidere Klaus, ma adesso che Marcel è qui, potrà pensarci lui stesso. Marcel la implora risparmiare Klaus e di non ucciderlo ma la ragazza spinge la Bestia ad uccidere l’Originale. L’arrivo di Elijah non migliora le cose: l’uomo si offre di prendere il posto del fratello ma la ragazza è mossa dal rancore verso colui che ha collaborato alla sua morte, e usa la sua magia per estrarre il veleno da Marcel, portandolo verso Klaus. Hope arriva alla chiesa e rimprovera Davina per non avere mantenuto la promessa di proteggere la sua famiglia, così, scatenando la sua magia, rompe la connessione tra il mondo ancestrale e quello dei vivi, salvando suo padre e rispedendo Davina nella dimensione degli Antenati.

Hope e Alaric parlano tra loro di fronte alla mandibola dell'Ombra custodita in casa Mikaelson, e la giovane strega pone degli oggetti a protezione dell’osso. L’uomo sembra ripensare alle sue due figlie gemelle Lizzie e Josie, e promette alla ragazzina che si sarebbero rivisti. Alaric saluta Klaus e gli ricorda che lui e Caroline hanno aperto una scuola che potrebbe aiutare Hope a usare i suoi poteri per il bene e che la piccola sarà sempre la benvenuta. Klaus ricambia i saluti senza aggiungere altro. Hayley e Hope si dicono che fino a che saranno insieme niente potrà fermarle.

Alla sera, Elijah raggiunge Hayley consegnandole il pugnale di Marcel. La ragazza è arrabbiata perché l’Originale voleva prendere il posto di Klaus dopo averle offerto la possibilità di una vita insieme mentre lei ha bisogno di lui perché lo ama. L’Originale le promette che alla fine di tutta la storia la porterà in uno stupendo paesino della Francia dove vivranno insieme. Per far sì che tutto vada per il meglio, Hayley gli chiede di dare il pugnale a Marcel, in modo da riguadagnarsi la sua fiducia.

Marcel si reca sulla tomba di Davina promettendole che troverà un altro modo per sconfiggere l'Ombra. Anche se il vampiro non può vederla, lo spirito della ragazza è proprio lì ad osservarlo. Dopo di che deposita una candida rosa sulla sua lapide, sperando che la ragazza possa ancora nutrire fiducia nei suoi confronti. Elijah si reca nell'attico di Marcel ma trova la porta aperta e ad aspettarlo c’è nientemeno che Sofya che lo pugnala con un arma intrisa del sangue di Marcel.

Cast

Cast Principale

Cast d'Eccezione

Cast Ricorrente

Personaggi Secondari

Curiosità

  • Il vero nome dell'Ombra è Inadu ed era una strega nata nel 500 a.C. L'indicativo Ombra le è stato dato dagli altri membri della sua tribù per descrivere la sua personalità.
  • Davina rivela che l'ombra ha creato e lanciato la Maledizione del Lupo Mannaro su sua madre e gli altri membri dell tribù, creando le sette linee di sangue dei Lupi Mannari.
    • Per via di questa rivelazione, è implicito pensare che la creazione dei lupi mannari precede quella dei vampiri di almeno 500 anni.
  • Davina rivela che l'Ombra è tra i capostipiti della famiglia Labonair, dalla quale Hayley e Hope discendono e solo il loro sangue può sconfiggerla.
    • L'Ombra rivela inoltre che l'unica modo per essere imprigionata è il rilascio di un gran potere, quel tipo di potere che si ottiene dalla morte di un essere immortale.

Conta delle Vittime

Sceneggiatura

  • E' il primo episodio ad accreditare Danielle Campbell come "ospite d'eccezione".
  • Questo è il primo episodio della quarta stagione in cui Davina Claire la sua prima apparizione dopo gli eventi della terza stagione.
  • E' il primo episodio della stagione in cui Freya Mikaelson non compare.
  • Questo episodio segna la prima apparizione di Alaric Saltzman in The Originals.
    • Questo episodio segna inoltre la centesima apparizione di Alaric all'interno dell'universo di The Vampire Diaries/The Originals.

Galleria

Foto galleria
Vedi le immagini di Voodoo Nel Mio Sangue.

Vedi altro

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.